Fiori e sentimenti

COMPLEANNO
Ben vengano gli anni del raccolto

quando si è ben seminato!

Hai amato il tuo mestiere,

ed hai donato

anni agli anni,

speranza alle angosce,

sollievo al dolore!

Hai amato i tuoi cari

ed a loro hai portato

appoggio nella vita,

felicita' condivise,

risposte nel dubbio!

Guardati indietro e ritrova te stesso!

Te stesso bambino, 

e ragazzo e giovane uomo,

e sposo, e padre, e nonno...

per continuare a vivere 

ed a sperare in un domani

ancora pieno

di mille affetti e sorprese!

(Composta da Gabriella per il compleanno di Cesare il 20 ottobre 2007)

18 anni

Una gioconda bambina,
crisalide 
di un’eterea fanciulla,
i cui sogni e desideri
volano
più in alto delle nuvole,
più lontano dei confini
del mondo.
Non sai posarti,
tranquilla,
sulle rive d’un fresco ruscello,
ma sempre
cerchi, nel mondo,
qualcosa che forse già hai!
E quando il tuo animo
sarà pieno, e ricolmo
delle sette meraviglie 
del mondo…
tornerai,
ormai sazia,al riposo,
per donarti a chi amerai!

Gabriella Nasi 2007

SPOSI

Dita e destini intrecciati
da un tempo non contato:
sembra una vita
che noi ci conosciamo!
Dalle nostre labbra stillano
gocce di parole accennate, 
piccole scaglie di noi,
riflesso dei nostri pensieri.
Spalancate le porte!
Preparate tamburi
e fazzoletti di festa,
riso lanciato in aria
per festeggiare 
presente e futuro!
Ormai tu scorri in me
come io scorro in te,
con incessante fluire,
per correre insieme incontro
all’oceano immenso della vita,
per noi mistero e sorpresa!
Ci saranno risate
e gioie improvvise,
ci saranno pianti
e liti impunite…
ma, sopra tutto
io ricorderò
la tua testa poggiata sul cuscino
accanto al mio;
io ricorderò
l’odore e il sapore della tua pelle,
per riannodare insieme,
ogni volta,
i fili a volte spezzati
ed i nostri destini incrociati!
Ricorderò questo giorno,
il tuo ed il mio SI’…
per sempre,
i nostri occhi incantati
gli uni negli altri,
le mani annodate
per darsi coraggio,
l’aria di festa…
carica di promesse annunciate!
E ti amerò,
come ora ti amo…
e tu mi amerai,
come ora mi ami…
per sempre…
Gabriella Nasi

Ottant’anni


Dieci e dieci venti,
venti e venti quaranta,
quaranta e quaranta
ottanta.
Ottanta lunghi passi
già percorsi
lungo la propria via;
ottanta forti abbracci
per festeggiare gli anni
della propria vita.
Ottanta mila i ricordi
per avere intensamente vissuto,
per avere fortemente amato
ed essere stato amato.
Colmo è il cuore di affetti,
ancora agile la mente e il passo,
sereno l’animo consapevole
di aver sempre ben operato,
fertile il raccolto
per avere ben seminato,
nella famiglia come nel lavoro;
nell’essere sempre aperto
e unito al mondo intero,
pronto a ricever tanto,
per aver tanto dato.

Gabriella Nasi 2007

Ultimo inserimento 29 novembre 2007