IL GINKO BILOBA

Il Ginko Biloba è un albero che si credeva estinto, ma che in realtà continua ad esistere da ben 200 milioni di anni.

Fu riscoperto in Cina verso la fine del diciottesimo secolo e da quel momento continua sempre a suscitare grande interesse.

La foglia del Ginko biloba è molto caratteristica: sembra divisa, ma in realta resta unica perché i due lobi si uniscono dalla parte superiore in prossimità del gambo.

Quest'immagine di divisione ed unità ha Ispirato Goethe che, nel 1815 ha dedicato alla foglia del Ginko Biloba una poesia.

 

La foglia di quest'albero,

venuto dall'Oriente al mio giardino,

consente di gustare sensi occulti,

edificando il saggio.

 

Sarà un essere vivo,

che sé in sé medesimo ha spartito?

Oppure saran due,

che vollero apparire come uno?

 

Per dare alla domanda una risposta,

il senso giusto trovo:

non senti nei miei canti,

che sono uno e insieme sono doppio?

(J.W.Goethe)

Le foto che vedete in questa pagina rappresentano il Ginko Biloba che si può ammirare al Giardino della Mortella ad Ischia