Le pagine dedicate alle feste
L'abc del matrimonio by dilloconunfiore

Ultimo aggiornamento 10 febbraio 2011

immagine-pagina-matrimonio (19K)

Consigli a tema floreale, informazioni, usanze, tradizioni leggende poesie per rendere indimenticabile il vostro matrimonio


Condividi

Curiosita' e tradizioni del matrimonio

Quante usanze e tradizioni legate al giorno del matrimonio. Lo sapevate, ad esempio che l'usanza di ornare la Sposa con i fiori e' antichissima ed ha origine nell' antico Egitto dove le Spose venivano ornate di fiori profumati ed erbe odorose per scacciare gli spiriti maligni. Nel mondo arabo, la Sposa veniva ornata con fiori d'arancio, che simboleggiano la fertilita'. Continuate a leggere la nostra pagina e troverete altre notizie, ma anche informazioni utili per organizzare al meglio il giorno del vostro matrimonio.
bordo_foglie_4 (5K)

Ricerca nel sito dilloconunfiore

Ricerca personalizzata

bordo_foglie_4 (5K)

Sfondi per matrimonio

Ho trovato una galleria immagini molto carina la consiglio a chi ricerca foto e sfondi per matrimonio, per biglietti di auguri o, perché no, per stupire la propria fidanzata con una dichiarazione d'amore online!!!
sfondi per matrimonio

Sfondi per matrimonio
bordo_foglie_4 (5K)

A

Abito da Sposa

La tradizione dell'abito bianco risale al'Ottocento e rappresenta verginità e purezza. Nell'antica Roma, le Spos erano avvolte da veli gialli e arancioni. In Cina le Spose erano vestite di rosso ed ancor oggi in India, il colore dell'abito da Sposa e' rosso. Nel Rinascimento i vestiti delle Spose erano colorati e comunque il rosso era il colore piu' usato perché si riteneva che propiziasse le nascite.

bordo_foglie_4 (5K)

B

Bouquet

Secondo la tradizione e' l'ultimo omaggio dell'uomo a chiusura del fidanzamento. Lo Sposo deve farlo recapitare alla Sposa al mattino del giorno della cerimonia. In alcuni paesi è la suocera a regalarlo. Alla fine della cerimonia verra' lanciato a caso e chi, fra le ragazze nubili invitate alla cerimonia riuscira' ad afferrarlo si sposerà entro l'anno.

bordo_foglie_4 (5K)

C

Confetti

Anche l'usanza dei confetti ha origini molto antiche. Devono essere rigorosamente bianchi, in numero dispari, precisamente cinque, avvolti in un tulle o un sacchetto di pizzo. Ricordate anche di mettere un po' di confeti in una ciotola per distribuirli con un cucchiaio agli invitati al termine del pranzo nuziale.

bordo_foglie_4 (5K)

D

Dote

Secondo la tradizione lo Sposo, per tutto il primo anno del matrimonio, non doveva sostenere spese per l'abbigliamento della moglie, da qui l'usanza per la famiglia di lei di fornire abiti, biancheria e accessori.

bordo_foglie_4 (5K)

E

Emozione

Anche se in tutte le occasioni piu' importanti della vostra vita siete stati freddi e razionali, il giorno del matrimonio sarete presi dall'emozione, ve lo assicuro. Pertanto cercate di ritagliarvi una mezz'ora, prima dell'ora fatidica della cerimonio per rilassarvi, magari prendendo un buona tisana calmante, vi aiuterà ad affrontare meglio il lieto evento...

bordo_foglie_4 (5K)

F

Fede nuziale

L'usanza di indossare la fede all'anulare sinistro deriva dall'antico Egitto. I romani si scambiavano anelli di ferro. Secondo una legge ebraica il matrimonio era valido solo se era avvenuto lo scambio degli anelli. Nel Medio Evo, lo Sposo offriva alla Sposa, il giorno del Matrimonio tre anelli preziosi. Perché in alcune zone d'italia la Fede si chiama "Vera"? Perché e' un termine che in veneto significa fedelta'. La Fede e' comunque un simbolo di Fedelta' coniugale e solitamente si fa incidere all'interno la data del matrimonio e, in quella dello sposo il nome della sposa, in quella della sposa il nome dello sposo. Secondo la tradizione lo sposo deve conservare le fedi fino al giorno del matrimonio.

bordo_foglie_4 (5K)

G

Gilet

Giacca e cravatta è un abbigliamento usuale, lo sposo dovrebbe cercare di differenziarlo per far sì che non sia troppo simile ad un abito di ufficio. Non consigliamo smoking e frac, adatti solo a cerimonie molto formali, ma basta un bel gilet. Qualche avvertenza: lasciare sempre sbottonato l'ultimo bottone del gilet, non scegliere un gilet dello stesso colore della cravatta e del fazzoletto: scegli prima il colore del gilet e poi abbinaci al cravatta. Al posto del fazzoletto, suggeriamo un bel fiore all'occhiello.

bordo_foglie_4 (5K)

Gif per il matrimonio


gif_animate_matrimonio_2 (34K)
Sulla rete si incontrano moltissimi siti e blog dedicati al matrimonio, noi segnaliamo un blog che ci è sembrato simpatico
Blog con immagini dedicate al matrimonio

I

Invitati

Ricordate che il votro matrimonio sarà tanto piu' bello quanto piu' riuscirete a trasmettere ai vostri invitati il sentimento che vi unisce. Un matrimonio puo' essere perfettamente riuscito anche con 10 o 20 invitati. Stabilite subito con il vostro/a fidanzato/a il numero degli invitati perché i preparativi saranno diversi se dovete ricevere 20 o 200 persone. Per una cerimonia piu' intima e sentita consigliamo di invitare solo le persone che effettivamente sono legate a voi da vincoli di amicizia e affetto, tralasciando persone che invitereste solo per convenienza, per prestigio o per fare contenti i genitori. Se proprio non riuscite a limitare il numero... allora fatevi aiutare nell'organizzazione da ditte specializzate, sara' piu' facile per entrambi affrontare questo giorno con la dovuta serenita'.

bordo_foglie_4 (5K)

L

Lista di nozze

L'abitudine di compilare una lista dei regali di nozze e' originaria degli Stati Uniti d'America. In Italia si e' affermata per praticita', in quanto consente di acquistare regali gia' scelti dagli sposi, quindi di loro gusto ed evita l'arrivo di "doppioni". In questi ultimi tempi si stanno diffondendo nuove iniziative: la lista di nozze presso un'agenzia di viaggi, per contribuire alle spese del viaggio di nozze degli sposi, oppure presso grandi catene di elettrodomestici, per consentire l'acquisto di strumentazione tecnologica...

bordo_foglie_4 (5K)

M

Manicure

I preparativi vi porteranno via tanto tempo e avrete sempre timore di aver dimenticato qualcosa. NOn dimenticate comunque di prenotare una manicure, in fondo vi scambierete gli anelli e il giorno del matrimonio le mani saranno in primo piano. Il consiglio vale per le spose, ma anche per gli sposi che potrebbero approfittare, il giorno stesso delle nozze per andare dal barbiere e sistemarsi anche le unghie. Potrebbe anche rappresentare un momento di relax, importante prima di affrontare l'evento.

bordo_foglie_4 (5K)

N

La nuova casa degli sposi

Ricordate che lo Sposo deve sollevare la Sposa in braccio quando entrano per la prima volta nella loro nuova casa. La tradizione proviene dall'antica Roma perché se la Sposa fosse inciampata entarndo in casa sarebbe stato un pessimo auspicio...

bordo_foglie_4 (5K)

O

L'orario delle nozze

Nell'ottocento, in Italia, le nozze religiose venivano celebrate esclusivamente di sera, nella casa della sposa ed erano seguite da danze e banchetti. L'usanza di celebrare i matrimoni al mattino proviene dalla Francia. Le famiglie reali di tuto il mondo si sono sposate e si sposano nella fascia oraria fra le undici e mezzogiorno. Oggi, per fortuna, non esistono regole, ognuno puo' scegliere come meglio crede in base al tipo di festeggiamento che si desidera organizzare dopo la cerimonia.

bordo_foglie_4 (5K)

P

Preparativi

Si inizia sempre pensando di organizzare una cerimonia semplice, poi piano piano, sembra tutto indispensabile e si finisce per essere sommersi, affaticati al limite esausti. Ricordate di non perdere mai di vista l'essenziale, evitate gli sprechi e soprattutto ricordate il significato del gesto, che deve andare al di la' della forma. Concordate sempre nella coppia le cose da fare, evitando sempre di esagerare.

bordo_foglie_4 (5K)

Posti a tavola per il pranzo di nozze

Dedicate un po' di tempo per la disposizione dei porti a tavola. Sul web ho trovato un'immagine esplicativa della composiione del tavolo degli Sposi, da tenere presente. tavolo_sposi (23K)

Q

Quaresima

Di solito la Quaresima non e' un periodo indicato per celebrare un matrimonio, le origini sono religiose.

bordo_foglie_4 (5K)
gif_animate_sposi-matrimonio (78K)

R

Riso sugli sposi

Questa tradizione ha origine in Cina. Il riso nasce secondo i cinesi per opera del Genio Buono che, vedendo i contadini patire la fame, sacrifico' i sui denti e li lancio' nella palude dando origine alle piante di riso. Dunque il riso e' simbolo di abbondanza, quindi il lancio del riso sugli sposi e' simbolo di buon augurio e prosperita'

bordo_foglie_4 (5K)

S

Superstizioni

Moltissime sono le superstizioni legate al matrimonio ce ne sono tantissime, vi faro' un riassunto. Intanto ricordate che lo sposo e la sposa non devono assolutamente vedersi prima della cerimonia. Inoltre, sapevate perche' è opportuno scegliere delle damigelle con vestiti eleganti a volte al pari di quello della sposa? Gli egizi credevano che gli spiriti maligni si radunassero nel giorno delle nozze per portare sfortuna, quindi le amiche della sposa venivano vestite con abiti lussuosi in modo che, nel corteo nuziale, non potendo riconoscere la sposa nel gruppo delle ragazze, gli spiriti malvagi non potevano lanciarle malefici...

bordo_foglie_4 (5K)

T

Tradizione


La tradizione prescrive che la sposa abbia con sè il giorno del matrimonio: una cosa prestata, una cosa regalata, una cosa blu (il blu anticamente era il colore della purezza e dell'abito delle spose), una cosa vecchia e una cosa nuova.

bordo_foglie_4 (5K)

U

L'ultimo bottone del gilet

Capisco che si rischia di dimenticarlo, quindi, se potete scrivetevelo su un bigliettino: l'ultimo bottone del gilet si lascia sempre sbottonato. Solo così lo sposo potra' considerarsi assolutamente elegante. E comunque proprio come "ultimo" consiglio "siate voi stessi" non cercate di essere per un giorno diversi da voi. Solo in questo modo il vostro matrimonio sara' davvero, come dovrebbe essere, il giorno piu' bello della vostra vita.

bordo_foglie_4 (5K)

V

Velo nuziale

L'usanza di indossare il velo ha origni antichissime che risalgono addirittura agli antichi romani. A quel tempo i matrimoni erano organizzati tra famiglie e gli sposi non si incontravano mai prima del giorno del matrimonio. Per questo la Sposa veniva coperta con un velo fino alla fine della cerimonia, per evitare che lo sposo, vedendola prima della fine della cerimonia, scappasse inorridito! In alcune regioni il velo per il matrimonio si tramanda di generazione in generazione

bordo_foglie_4 (5K) matrimonio-immagine (7K)
1sposi-da-colorare (78K)

Versi poetici by Gabriella Nasi

SPOSI

Dita e destini intrecciati
da un tempo non contato:
sembra una vita
che noi ci conosciamo!
Dalle nostre labbra stillano
gocce di parole accennate, 
piccole scaglie di noi,
riflesso dei nostri pensieri.
Spalancate le porte!
Preparate tamburi
e fazzoletti di festa,
riso lanciato in aria
per festeggiare 
presente e futuro!
Ormai tu scorri in me
come io scorro in te,
con incessante fluire,
per correre insieme incontro
all’oceano immenso della vita,
per noi mistero e sorpresa!
Ci saranno risate
e gioie improvvise,
ci saranno pianti
e liti impunite…
ma, sopra tutto
io ricorderò
la tua testa poggiata sul cuscino
accanto al mio;
io ricorderò
l’odore e il sapore della tua pelle,
per riannodare insieme,
ogni volta,
i fili a volte spezzati
ed i nostri destini incrociati!
Ricorderò questo giorno,
il tuo ed il mio SI’…
per sempre,
i nostri occhi incantati
gli uni negli altri,
le mani annodate
per darsi coraggio,
l’aria di festa…
carica di promesse annunciate!
E ti amerò,
come ora ti amo…
e tu mi amerai,
come ora mi ami…
per sempre…
Gabriella Nasi

bordo_foglie_4 (5K)

bordo_foglie_4 (5K)

bordo_foglie_4 (5K)
matrimonio (9K)

Se vuoi seguirci attraverso Facebook, diventa fan della nostra pagina

Dilloconunfiore

Promuovi anche tu la tua pagina

bordo_foglie_4 (5K)

marriage7-MATRIMONIO-CLIPART (145K)

marriage2-MATRIMONIO-CLIPART (55K)

Free Graphics


bordo_foglie_4 (5K)

Torna alla pagina iniziale del sito dilloconunfiore

torna alla pagina iniziale del sito dilloconunfiore